Chi Siamo Associazione Pasquale Pisani

Home » Chi Siamo

Lettera di Presentazione

L’Associazione “Pasquale Pisani” Onlus, iscritta nel registro delle Onlus della Regione Puglia, nasce nel 2017 con lo scopo di ricordare Pasquale Pisani, dottore di ricerca nel campo del Drug Discovery presso L’Istituto Italiano di Teconologia, prematuramente scomparso nel marzo 2016. L’esigenza dei soci fondatori, però, non è stata quella di fondare un ente esclusivamente commemorativo ma un’ organizzazione operativa che potesse contribuire alla realizzazione di progetti afferenti all’ambito lavorativo e umano del dott. Pisani.

L’Associazione ha lo scopo di operare e prodigarsi nei settori della beneficenza, dell’istruzione e della formazione, dell’assistenza socio sanitaria e sociale. L’obiettivo primario dichiarato è quello di istituire una borsa di studio, intitolata a Pasquale Pisani, da erogare in favore di studenti, dottori di ricerca e ricercatori, che operino nel settore afferente al suo campo di studi.

Inoltre, l’Associazione “Pasquale Pisani” Onlus, partendo dalla storia personale del Dott. Pisani, svolge la propria attività primaria nella raccolta fondi da destinare alle associazioni e alle strutture che si occupano e tutelano dei pazienti sottoposti a trapianto cardiaco e delle loro famiglie.

Ancora, l’Associazione si propone di realizzare, nel tempo, le seguenti attività:

  • raccolta di donazioni in denaro, cibo, medicinali, abiti e tutto quanto si renda necessario al fine di ridistribuire tali aiuti in favore delle persone e delle categorie più deboli e bisognose, nonché in favore delle categorie a maggior rischio, come i bambini e/o gli anziani;
  • raccolta fondi, anche per mezzo di pubbliche sottoscrizioni, finalizzate all’acquisto di macchinari o qualsivoglia tipologia di dispositivo medico – diagnostico destinato a strutture mediche o centri di ospitalità per le fasce più deboli della popolazione;
  • raccolta fondi, anche per mezzo di pubbliche sottoscrizioni, finalizzate al supporto – anche economico – in favore di enti, associazioni e strutture che si occupano e tutelano i più deboli e/o i bambini;
  • raccolte fondi e donazioni finalizzate al supporto di strutture per bambini, adolescenti e ragazzi nonché qualsivoglia soggetto rientrante in categorie bisognose o indigenti, mediante implementazioni di sistemi di prevenzione medica o ausili per migliorare la vita di detti centri e dei loro ospiti;
  • organizzazione di attività didattiche e ricreative rivolte prevalentemente verso le fasce più giovani della popolazione.

 

Andria, 06/03/2018